MFF2017
Concorso Lungometraggi 2016

FORZARE I GENERI, APRIRE LE STORIE

Nove titoli in anteprima italiana illuminano gli schermi e rompono gli schemi nel Concorso Internazionale Lungometraggi. 
Il film di apertura è affermazione politica: Gulîstan, Land of Roses di Zaynê Akyol, intimo ritratto delle guerrigliere curde del PKK. Esordio nel concorso del film di genere, in un’inaspettata veste simbolica: accade con Under the Shadow di Babak Anvari, thriller dall’Iran post-rivoluzione culturale, con il musical The Lure di Agnieszka Smoczyńska, rilettura eros-horror-fiabesca de “La Sirenetta”, e con la black comedy Radio Dreams di Babak Jalali, incontro immaginario tra Oriente e Occidente grazie ai Metallica. Se una parte piega i codici a nuovi usi, l’altra forza il modo classico di raccontare, ora con tagli mitici come nel Marocco lunare di Mimosas di Oliver Laxe, ora con lampi di realtà nel romanzo di formazione cambogiano di Diamond Island di Davy Chou. Infine, tre eroine da non perdere: la giovane precaria agrodolce di Baden Baden di Rachel Lang, l’avvocato egocentrico della commedia Victoria di Justine Triet e la rocambolesca avventura della troupe di Jacqueline (Argentine) di Bernardo Britto, in cui Camille Ruther veste i panni di una giovane – mitomane – in fuga per la vita.

Alessandro Beretta, Carla Vulpiani

Radio Dreams
Babak Jalali / USA / 2016 / HD / 97´
Vai alla scheda film di Grand CanalVai alla scheda
Milano Film Festival SEASON 22 episode 2: "The Animation Slot"
Scarica il programma completo quiUn’intera setti
Milano Film Festival SEASON 22 episode 1: "The Meeting Pot"
Meeting Pot è il nuovo progetto di Milano Film Fe
REGOLAMENTO CONCORSI INTERNAZIONALI MFF2017
A) ISCRIZIONE AI CONCORSIB) SELEZIONEC) I PREMI DE
Milano Film Festival e Nastro Azzurro hanno lancia
Colpe di Stato
Il bando è chiuso.I film di Colpe di Stato
Filming the Revolt / Filming the Joy
Dialogo tra Sylvain George e Stefano Savona. Un in
Milano Film Festival su MymoviesLive
A partire dal 6 Settembre e fino al termine della
Il Concorso Lungometraggi
Ancora una volta il Milano Film Festival racconta
© Milano Film Festival -